Ripieno per tortellini

20 minuti

10 minuti

INGREDIENTI
per 6 persone

2 hg di traculo a fettine
2 hg di scanello a fettine
2 hg di mortadella
3 hg di parmigiano
2 uova
un pizzico di noce moscata
una noce di burro
sale

PROCEDIMENTO
In una padella sul fuoco mettete una noce di burro e fatevi rosolare le fettine di carne. Toglietele dal fuoco e lasciatele raffreddare. Tritate finemente polpa, traculo e mortadella. Ponete il tutto in una terrina e aggiungete il parmigiano, il sale (10/15 grani) la noce noscata e 2 uova. Impastate il tutto.
In alternativa potete tritare finemente polpa, traculo e mortadella senza cuocere i primi due, e seguire la ricetta per ottenere un ripieno di carni “a crudo”.

Il tuo macellaio consiglia

Da sempre ci sono due distinte linee di orientamento nel concepire il ripieno dei tortellini: il ripieno che utilizza carni cotte precedentemente ed il ripieno che utilizza carni crude che si cuoceranno insieme alla pasta. Entrambe le tipologie fanno parte della tradizione per cui ci è sembrato logico proporle entrambe sapendo che in ogni caso… comunque sarà un successo.

La parola al sommelier

Tortellini in brodo: Albana di Romagna DOCG secca ben strutturata e con buon tasso alcolometrico.
Tortellini asciutti: un Sangiovese di Romagna DOC (anche superiore) abbastanza giovane (strutturato a seconda delle componenti del sugo).