Fegatelli di maiale

20 minuti

20 minuti

Materie Prime

Fegato di suino con rete

INGREDIENTI
per 5 persone

800 g di fegato di maiale
200 g di rete (a metà)
sale profumato
foglia di salvia
1 limone
olio extra vergine

PROCEDIMENTO
Tagliate il fegato a fette che risulteranno non omogenee visto la costituzione del fegato di maiale. Raccoglietele in un recipiente e conditele con sale aromatizzato.
Prendete l’amato (la rete) e mettetelo in acqua tiepida per poterlo meglio manipolare.
Avvolgete ogni singola fettina con la rete, accompagnandola con una fogliolina di salvia.
Cuocete sulla griglia a fuoco moderato per circa 15/20 minuti a seconda dello spessore della fettina.
Il fegato si deve presentare ben cotto senza cioè presenza di sangue al momento del taglio.
Accompagnate i fegatelli con fette di limone e un leggero velo di olio.

Il tuo macellaio consiglia

Una variante veramente gustosa dei fegatelli è quello di inserire in uno spiedo, fegato intervallato a cervello di suino.
Condite il tutto con sale profumato e foglioline di salvia sminuzzate, avvolgete il tutto nella rete e cuocere alla griglia.
Il risultato sarà sicuramente garantito.
I fegatelli erano la prima pietanza offerta dal maiale quando era tradizione ucciderlo in ogni casa ed è ancora così nella campagna dove la tradizione della lavorazione del maiale è ancora presente.

La parola al sommelier

Un buon abbinamento è con un Merlot di media struttura e con una componente tannica evoluta.