Bocconcini di vitello ai piselli

30 minuti

1 ora e 30 minuti

Materie Prime

Campanello di vitello

INGREDIENTI
per 4 persone

800 g di spezzatino
1 carota
1 cipolla
1 gambo di sedano
20 g di funghi secchi
200 g di piselli
80 g di prosciutto cotto
1 dl di brodo
vino bianco
3 cucchiai di farina
30 g di burro
sale
pepe

PROCEDIMENTO
Infarinate leggermente i bocconcini e fateli rosolare in un trito grossolano di sedano, carota e cipolla. Mettete i funghi secchi a rinvenire in acqua tiepida.
Aggiungete al soffritto i funghi leggermente tagliati e rosolateli per altri 5 minuti circa.
Bagnate con un bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare, salate e pepate.
Unite il prosciutto cotto tagliato a striscioline, i piselli, fate saltare per pochi minuti poi aggiungete il brodo.
Abbassate la fiamma e cuocete per 1 ora.
Servite i bocconcini caldi, su un piatto di portata.

Il tuo macellaio consiglia

Quando viene richiesta una carne di vitello per preparazioni quali bocconcini, arrosti, spezzatini, è importante che la carne sia sugosa e di grana fine (come appunto il campanello). La presenza di tessuto connettivo (i nervetti) non pregiudica la riuscita di queste preparazioni infatti la durata della cottura fa sì che il tessuto connettico  si intenerisca e risulti, a cottura ultimata, di consistenza gelatinosa.
Per una buona riuscita della ricetta è importante che la carne sia tagliata in modo regolare a cubetti di circa 3 cm di lato. Questo permette di avere una cottura uniforme della carne.

La parola al sommelier

Un Sangiovese di Romagna DOC di media struttura, anche giovane, buona intensità olfattiva e tannini tendenzialmente dolci.