Bistecche alla pizzaiola

40 minuti

20 minuti

Materie Prime

Fesa di spalla di scottonaSottofesa di vitellone

INGREDIENTI
per 6 persone

4 bistecche di vitellone o di scottona di circa 150 g ciascuna
400 g di pomodori (oppure una scatola di pelati da g 250)
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaino di origano
1 manciata di prezzemolo
olio
sale
pepe

PROCEDIMENTO
Fate rosolare le bistecche in qualche cucchiaiata di olio, salatele, pepatele, sgocciolatele dal sugo, appoggiatele su un piatto e tenetele al caldo nello scaldavivande.
Sbucciate i pomodori, privateli dei semi e tritateli.
Aggiungeteli con lo spicchio di aglio intero e l’origano al sugo della carne e proseguite la cottura, fino a quando il sughetto si sarà ristretto.
Immergete nel sugo le bistecche, lasciatele insaporire per qualche minuto e profumatele con un po’ di pepe.
Togliete dal fuoco la preparazione e cospargetela con il prezzemolo tritato.
Servite subito in tavola.

Il tuo macellaio consiglia

Per le pizzaiole consigliamo fettine di carne di bovino sugose: di vitellone (bovino maschio di età inferiore ai 2 anni) o di scottona (bovino femmina di età inferiore ai 2 anni), che possono non provenire necessariamente dai tagli più pregiati. Infatti la pizzaiola è una preparazione a media cottura e si possono tranquillamente utilizzare carni più economiche: sottofesa, fesone di spalla, sottofiorentine, campanello.

La parola al sommelier

Abbinate un Sangiovese di Romagna DOC giovane di media struttura, abbastanza morbido con buona intensità olfattiva.